Laboratori Maggio dei libri 2017



Che follia Don Chisciotte!
Laboratorio di narrazione e illustrazione
 
La storia di Don Chisciotte è nota, si può dire che anche chi non abbia letto l’incredibile opera di Cervantes ne conosca la storia.
La follia lo porta a confondere i mulini a vento con smisurati giganti, o il faro per un ciclope; ridurre la storia di Cervantes in poche righe è impossibile, ma iniziare a far conoscere ai bambini le avventurose acrobazie del cavaliere e del suo fidato scudiero equivale a una semina che darà i suoi meravigliosi frutti.
 

Nell’incontro leggeremo una riduzione per bambini dell’opera e vedremo alcuni cortometraggi dedicati a Don Chisciotte. Nel laboratorio i bambini dovranno realizzare lo storyboard e le illustrazioni (con pastelli, collage e tempere) su un lungo cartoncino.
Il lavoro sarà collettivo, il cartoncino è infatti un unico lungo foglio,  ma ognuno dovrà  realizzarne una parte. Al termine il rotolo verrà posizionato su due rulli e ai bambini il compito di narrare la storia da loro illustrata.


--------------------------------------------------------------------


San Giorgio e il Drago
Laboratorio libro d'artista
Laboratorio lavorazione della creta

Cosa sono le leggende? Qual è il loro significato profondo? Con i bambini cercheremo di capire il senso della parola “leggenda”, conosceremo storie che la ragione non può spiegare. In particolare ci concentreremo sulla leggenda di San Giorgio e il drago; anche le leggende, come le favole,  appartengono a quelle storie che aiutano il bambino a conoscere se stesso e gli danno fiducia nelle proprie forze.
 

 A San Giorgio e il drago sono abbinati due laboratori:
1) libro d’artista;
2) lavorazione della creta (da realizzarsi in due appuntamenti).



Libro d’artista
Il libro d’artista è una tipologia di opera d’arte, un libro oggetto dalle molteplici forme, diffuso già dalla fine dell’Ottocento. Dopo la lettura del libro Come San Giorgio sconfisse il drago svilupperemo il tema e il significato attraverso la forma e le illustrazioni su cartone. Insieme costruiremo il libro a fisarmonica, un libro realizzato in un’unica striscia e suddiviso in otto facciate, dove i bambini potranno illustrare tante sequenze della storia con una tecnica mista.


Modellazione della creta
Nel primo incontro, dopo la lettura della storia, i partecipanti con una tavoletta in creta e con lo storyboard della leggenda dovranno modellare i personaggi servendosi di mattarelli, astine di legno, mirette e punteruoli. Verranno seguiti nel percorso dall’artista-artigiano Luigi Todde di Akrenoera. Nel secondo incontro verrà restituita la tavoletta cotta e i bambini dovranno dipingerla con i colori acrilici. Una volta terminate, le tavole dei bambini con la storia di San Giorgio e il drago potranno essere esposte in Biblioteca o in altre sale pubbliche.










Nessun commento:

Posta un commento